(1 / 1 votes)

scoglio ulisse briaticoIl suo vero nome  “La Praca”! Esso è una parte della galera, che era stata ricavata tanti anni fa, scavando nel massiccio roccioso che si erge sulla costa in corrispondenza dello scoglio, della quale oggi ne rimangono i ruderi. Il movimento ondoso del mare negli anni ha fatto si che una parte della galera, distaccandosi, crollasse in mare andandosi a posizionare ove oggi vediamo lo scoglio, appunto detto Scoglio della Galera.
Il nome “Scoglio di Ulisse”, gli è stato arbitrariamente attribuito, agli inizi degli anni ’60, da due buontemponi pescatori di Pesci Pettine, dialettalmente detti “Surici” (it.: topi), per celare agli altri “suriciai” (pescatori di pesce pettine), il luogo ove pescavano abbondanti quantità di questa particolarissima e prelibatissima specie ittica, allora particolarmente presente nella zona.
Utilizzando questo nome i due pescatori, Giacomo di Briatico e Antonio di Pizzo, quest’ultimo detto “u Professore”, sono riusciti a tenere segreta la località di pesca per anni. Lo scoglio sorge nelle acque antistanti l'hotel Solari.